venerdì 25 ottobre 2013

Qui non si spreca nulla, nemmeno i buchi....



Mia suocera diceva che chi non ha testa, ha gambe...in questo caso ha dita e si scrive un altro post, perche' in quello prima si e' dimenticata di dare un suggerimento su come utilizzare i buchi dei doughnuts, o meglio, la pasta che si ritaglia per creare il buco della ciambella. Ecco. Basta appiattirli un poco con le dita, mettere nel centro della meta' dei dischetti di pasta la punta di un cucchiaino di confettura a piacere, inumidire i bordi con pochissimo latte o acqua e chiudere con la restante meta' dei dischi di pasta, sigillando bene i bordi per non rischiare che in cottura il ripieno fuoriesca creando geiser di olio bollente!! Si lasciano lievitare una mezz' ora e poi si friggono in abbondante olio a 170 gradi, un minuto per parte. Vi consiglio di utilizzare una confettura piuttosto soda, io ho usato quella di prugne fatta in casa. Una volta cotti, vanno ovviamente fatti asciugare su carta da cucina e lasciati intiepidire. Si cospargono di zucchero a velo e poi c'e' solo da sperare che non finiscano in un batter d'occhio....




15 commenti:

  1. La ciambella è come il maiale: non si butta via niente !!! :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma assolutamente si' Isabel!!...ahahahahahahah

      Elimina
  2. Brava Roberta! Non sprechi mai nulla e che risultati con un po' di impasto avanzato! Dolcetti meravigliosi. Grazie per la ricetta. Un abbraccio, Giada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, son quasi meglio questi mini bomboloni fatti con gli avanzi, che la ciambella originale...no, dai, scherzo...

      Elimina
  3. mamma mia tu si che davvero sai ottimizzare tutto...alla grande!
    Correrei lì...mi stai facendo svenire con le foto di 'ste bontà!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai questi come ti rimetterebbero in piedi Simo?!?!....ahahahahahaha...spero che tu stia meglio, un abbraccione e buon week end!

      Elimina
  4. Giusto...è che con un titolo così sai quante visite al condominio?
    No, perchè anche se apri le finestre per il fritto, qui dovrai mettere la moderazione o spiegare QUALI sono i buchi da riempire e, soprattutto, PERCHE'
    Sappi che sono digiuna, ho appena finito un corso sulla sicurezza e non cenerò se non MOOOOOOOOLTO tardi stasera.... e tu mi mandi fuori queste meraviglie: VERGOGNATI TE ED IL CONDOMINIO! GRRRRRRR
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici?!?!...fino ad ora nessun malintenzionato...vediamo come prosegue... Dai, il condominio voleva darti la ricetta in tempo per il tuo fine settimana alla casetta gialla!!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Son davvero buoni...letali, ma buoni...

      Elimina
  6. della seria non si spreca nulla!
    La penso così, quindi www i buchi :P
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so come interpretarla questa, Fabi, ma concordo lo stesso...

      Elimina
  7. vabbè.. mi hai trovato anche il modo per non buttare il "buco" della ciambella! sei grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La DeboraH, la portinaia del condominio nella mia testa, non transige a riguardo...

      Elimina